Fertilizzante di alghe marine: abbondanza oceanica per le piante

Navigazione rapida

Potresti aver consumato alghe sotto forma di snack croccanti o avvolto intorno al sushi, ma lo sapevi che i fertilizzanti alle alghe possono anche nutrire le piante del tuo giardino?

passaggio da rilassante a naturale



Le alghe sono un termine generico che comprende molti diversi tipi di alghe multicellulari che crescono nei nostri oceani. Questo gruppo di piante primitive ha oltre 10.000 specie. Le alghe sono diverse dalle piante che coltiviamo terrestre in due modi importanti. In primo luogo, tutte le cellule di una specie di alghe possono fotosintetizzare. In secondo luogo, le alghe non hanno un sistema in cui le radici aiutano ad assorbire l'acqua e le sostanze nutritive dal suolo; le cellule delle alghe possono assorbire i nutrienti direttamente dall'acqua circostante.



Le alghe hanno un importante valore culturale ed ecologico. Sono ingredienti pregiati utilizzati in diverse cucine tradizionali e la loro produzione è un'industria importante per molte nazioni costiere. Le alghe, tra cui l'alga gigante, forniscono cibo e riparo ad altre specie marine. Inoltre, grazie alla loro capacità di trasformare l'anidride carbonica (CO2) in biomassa attraverso la fotosintesi e al loro rapido tasso di crescita rispetto alle piante terrestri, possono diventare un attore chiave nel sequestro del carbonio e nella lotta ai cambiamenti climatici.

Coltivare la domanda di più prodotti a base di alghe attraverso fertilizzanti, prodotti alimentari e altri usi può favorire la crescita di questo settore. Quando incorpori fertilizzanti a base di alghe nel tuo giardino, stai scegliendo un prodotto che supporta l'agricoltura rigenerativa sia di terra che di mare.



Buoni fertilizzanti di alghe da provare nel tuo giardino:

Cos'è il fertilizzante di alghe?

Fertilizzante per alghe
Il fertilizzante di alghe può essere uno strumento potente nell'arsenale di un giardiniere.

I fertilizzanti per alghe sono prodotti derivati ​​dalle alghe marine e sono approvati per l'uso biologico. Si tratta di emendamenti naturali del suolo realizzati da fonti sostenibili. In particolare, le specie di alghe brune di Ascophyllum , Ecklonia (fuco) e Fucus si trovano più frequentemente nei fertilizzanti. I due fertilizzanti per alghe più comuni sono la farina di alghe e il 'fertilizzante liquido per alghe'. A differenza dei fertilizzanti chimici, i fertilizzanti naturali di alghe contengono elevate quantità di micronutrienti, minerali e altra materia organica che promuove piante più sane. Usare le alghe nel tuo giardino è un ottimo modo per promuovere il vigore delle piante, produrre frutta e verdura più abbondanti, il tutto migliorando la qualità del suolo attraverso il supporto di microrganismi benefici.

Benefici del fertilizzante di alghe

I numerosi vantaggi dell'utilizzo di prodotti a base di alghe in agricoltura sono stati ampiamente studiati e documentati. I fertilizzanti per alghe di alta qualità sono meglio conosciuti come fonte di micronutrienti. Dei sette micronutrienti [boro (B), cloro (Cl), rame (Cu), ferro (Fe), manganese (Mn), molibdeno (Mo) e zinco (Zn)], estratti di alghe marine (derivati ​​principalmente dal marrone alga Asophyllum nodousm ) può in particolare aumentare l'apporto di zinco e manganese alle piante e sostenere la difesa delle piante contro i fattori di stress.



Le temperature fredde del suolo in primavera sono un grosso limite per i giardinieri nei climi temperati di tutto il mondo. Le basse temperature possono arrestare la crescita delle piante inibendone lo sviluppo delle radici. Gli studi hanno dimostrato che i micronutrienti hanno il potenziale per aiutare le piantine tenere durante il loro primo periodo di crescita. L'aggiunta di micronutrienti può favorire la crescita delle radici, sia in densità che in lunghezza, per preparare la pianta al successo per il resto della stagione. I micronutrienti possono anche essere carenti in terreni con scarso drenaggio, scarsa struttura o con pH troppo alto o basso. Se questo è il caso del tuo terreno, potresti voler condizionare il terreno aggiungendo un po 'di fertilizzante alle alghe.

Le alghe contengono anche gli ormoni naturali della crescita delle piante auxine, citochinine e gibberelline. Ciascuno di questi ormoni sono biostimolanti essenziali che aumentano la salute delle piante. L'auxina è nota per l'effetto positivo sulle radici ed è ciò che viene utilizzato negli ormoni sintetici della radice. Le citochinine innescano una rapida divisione cellulare e aiutano con una nuova crescita tra cui radici, fiori e frutti. Le gibberelline possono avviare la germinazione e supportare lo sviluppo di steli e fiori. Le piante coltivate nel terreno con estratto di alghe aggiunto mostrano una migliore germinazione, una maggiore crescita delle piante, resistenza agli agenti patogeni e una migliore resa dei frutti.

Alghe secche
Molte forme di alghe vengono utilizzate per produrre fertilizzanti per alghe liquide o secche.

Per illustrare il valore di questi fertilizzanti, gli olivicoltori commerciali hanno segnalato un aumento del contenuto di acidi grassi nell'olio d'oliva spremuto da ulivi che hanno ricevuto emendamenti di alghe. Gli scienziati hanno anche riportato gli effetti benefici di questi fertilizzanti organici su malattie e insetti nocivi per una vasta gamma di colture. In uno studio su fragola e rape, un'applicazione fogliare settimanale ha soppresso la diffusione di oidio e muffa grigia. Altri studi hanno anche riportato proprietà antifungine su piante come il tabacco e proprietà antibatteriche sul cotone.



Gli spray liquidi alle alghe sembrano ridurre anche il numero di afidi e acari. Inoltre, un estratto liquido di alghe marine può aiutare a ridurre i danni alle radici dei nematodi nelle piante di pomodoro sia come spray fogliare che come inzuppare il terreno al momento del trapianto. Tutti questi risultati suggeriscono che i vantaggi dell'utilizzo delle alghe in agricoltura vanno oltre la fornitura di micronutrienti per stimolare i cambiamenti biochimici a livello cellulare.

Inconvenienti del fertilizzante di alghe

Le alghe contengono valori NPK molto bassi. Sia che tu acquisti un prodotto liquido o in polvere, dovresti essere in grado di trovare il rapporto NPK di quel prodotto sulla confezione. A causa dei macronutrienti limitati nei fertilizzanti di alghe, potrebbe essere necessario integrare usando cose come fertilizzante liquido per pesci o farina di pesce. Esistono anche prodotti di alghe liquide fortificati disponibili in commercio con azoto, fosforo e potassio aggiunti in precedenza. Queste formule di fertilizzanti alghe liquide fortificate sono tipicamente fatte su misura per colture specifiche.

Come usare i fertilizzanti di alghe

Alghe fresche
Le alghe appena raccolte devono essere completamente immerse e risciacquate per rimuovere il sale.

La forma in polvere del fertilizzante per alghe può essere spruzzata sul terreno, mescolata in terriccio o diluita per creare un tè ricco di sostanze nutritive. In genere, questi fertilizzanti in polvere sono spesso venduti come farina di alghe naturale o fertilizzante di alghe e possono essere trovati online o nei negozi di giardinaggio locali. Sono facili da conservare e hanno una durata di conservazione più lunga rispetto ai fertilizzanti liquidi.

un principe di natale: il cast del royal baby

È probabile che i fertilizzanti liquidi siano più costosi rispetto alla controparte in polvere, ma possono essere utilizzati per tutta la stagione di crescita. Questi sono tipicamente concentrati alghe liquide e dovrà essere diluito prima dell'uso. Seguire il rapporto di diluizione consigliato sul retro della confezione del prodotto; probabilmente richiederà solo pochi cucchiai di fertilizzante per un litro d'acqua. Il fertilizzante liquido diluito per alghe marine può essere utilizzato per inzuppare le radici dei trapianti. Lascia le piantine o le piante nei loro vasi originali e metti i vasi in un contenitore più grande con la soluzione di alghe. Lascia che le piante assorbano il fertilizzante per 1-2 ore o anche durante la notte. Questa azione è simile all'irrigazione del fondo delle piante ed è uno dei modi migliori per fornire i nutrienti direttamente alle radici.

I fertilizzanti liquidi possono anche essere annaffiati nel terreno o spruzzati sulle foglie. Fare attenzione a non applicare prima della pioggia. Le piante assorbiranno alcune delle sostanze nutritive del fertilizzante attraverso le loro foglie. Il fertilizzante liquido può essere utilizzato su una varietà di verdure, fiori, alberi da frutto e persino piante in vaso. Segui attentamente le istruzioni del produttore. Se stai usando il fertilizzante durante la stagione di crescita, fai un'applicazione di prova prima di applicarlo ampiamente in tutto il giardino.

Suggerimenti per fertilizzanti alghe fai da te

Raccolta di alghe
La raccolta di alghe per fertilizzanti fai da te è un'opzione se sei vicino alla spiaggia.

Ci sono molti vantaggi nell'usare fertilizzanti a base di alghe, ma il costo può essere elevato. Fortunatamente, è facile crearne uno tuo. Se sei abbastanza fortunato da vivere vicino all'oceano, assicurati di ricontrollare con il tuo governo locale o l'ufficio di gestione della spiaggia per quanto riguarda la raccolta di alghe per uso domestico. Puoi farcela per un giorno andare a pescare e raccogliere allo stesso tempo fertilizzante futuro!

Varietà comuni di specie rosse, verdi e marroni possono essere utilizzate nei fertilizzanti fai-da-te. Mentre raccogli alghe in natura, vai durante l'alta marea per assicurarti di prendere solo alghe che sono state lavate via. Verificare che le alghe non siano attaccate a nessun substrato roccioso in modo da non disturbare alcun potenziale habitat o fonte di cibo per la fauna locale. Anche la tempistica della tua raccolta è importante. Diverse specie di vita marina, come l'aringa selvatica, possono deporre le uova sulle alghe. Anche se le alghe si staccano e vengono trascinate a riva, le uova di aringa possono ancora sopravvivere, quindi è fondamentale non raccogliere alghe durante la stagione della deposizione delle uova. Per le aringhe, la stagione riproduttiva è febbraio e marzo; questa tempistica potrebbe essere diversa per altri animali selvatici.

acconciature a treccia veloce con intreccio

Se non vivi vicino a un oceano o non desideri andare a raccogliere le tue alghe, puoi facilmente acquistare alghe secche online o nei negozi di alimentari asiatici, anche se in questo modo sarà molto più costoso. Leggere attentamente la confezione. I negozi di maggio venderanno alghe trasformate o tostate per il consumo, ma per questo progetto sarà necessario trovare alghe biologiche al 100% naturali ed essiccate. Evita quelli che sono stati arrostiti o fritti, poiché saranno ricoperti di oli che non vorresti aggiungere al giardino.

Il primo passo per tutti i metodi seguenti è immergere e lavare le alghe per eliminare depositi di sale, pietre e conchiglie sulla loro superficie!

Pacciame e compost

Alghe come pacciame
Un pacciame di alghe aggiunge molta materia organica preziosa al terreno.

Le alghe fresche possono essere utilizzate come pacciame alla fine della stagione di crescita. In quanto materiale organico, le alghe si decompongono nel tempo e condizioneranno il terreno prima della stagione di crescita successiva. Stendere uno strato di alghe fresche inzuppate e risciacquate a una profondità di 1-2 pollici sulla superficie del terreno delle aiuole. Alcuni coltivatori di patate hanno avuto successo anche mettendo giù uno strato di alghe nella loro fossa di patate seguito da uno strato di compost prima di mettere la patata da semina. Questo metodo garantisce che, quando le alghe si scompongono nel terreno, i nutrienti siano prontamente disponibili vicino alle radici della pianta.

Le alghe possono anche essere compostate ed è considerato un materiale 'verde' nel tuo cumulo di compost o bicchiere per compost . Potresti tagliare le alghe in pezzi lunghi 1-2 pollici per accelerare il processo di compostaggio a poche settimane. Metti a strati le alghe nel tuo cumulo di compost con altri materiali vegetali naturali. Le alghe sono un acceleratore di compost perché contengono una quantità inferiore di cellulosa presente in altre sostanze vegetali.

Liquido

Il fertilizzante liquido per alghe è un tipo di alimento vegetale ad azione rapida e aiuta a rendere immediatamente disponibili i nutrienti. Esistono diversi modi per produrre fertilizzanti liquidi, ma alcuni sono più puzzolenti di altri. Il metodo convenzionale consiste nel riempire un secchio grande, come un secchio da cinque galloni, con alghe e acqua. Metti un coperchio sulla miscela e lascia per diverse settimane per produrre il liquido fertilizzante. Questo è un metodo da impostare e dimenticare, ma l'odore può essere molto pungente. Un altro metodo più rapido è utilizzare un robot da cucina per tritare finemente le alghe. Quindi, immergere i pezzi di alghe in acqua durante la notte per utilizzarli immediatamente su piante da interno ed esterno. Questa soluzione inizierà a puzzare se lasciata troppo a lungo.

Pasto

Dopo che le alghe sono state risciacquate dal sale e da altri depositi, appendere le alghe ad asciugare al sole o utilizzare un disidratatore a fuoco basso per asciugarlo completamente fino a renderlo croccante. Le alghe essiccate possono quindi essere polverizzate in un pasto o in polvere utilizzando un frullatore ad alta potenza. Cospargere la farina o la polvere direttamente nel terreno o diluire con acqua. Accompagnalo con un fertilizzante per pesci essiccato per una migliore spinta delle piante.